Archivio mensile:giugno 2013

Comunicato n. 6 RLS/2013

Milano, 14 giugno 2013

 

Gentili colleghe e colleghi,

a seguito della Riunione periodica sulla sicurezza svoltasi il 21 maggio scorso e del resoconto che vi abbiamo inviato (consultabile al link http://users2.unimi.it/rls_unimi/download/Resoconto-Riunione-Periodica-21-05-2013-1.pdf), riteniamo utile qui di seguito inoltrarvi anche una sintesi dei principali argomenti emersi.

Sorveglianza sanitaria. Secondo la relazione sanitaria 2011-12 presentata dal Prof. Costa, coordinatore dei Medici Competenti, nell’ultimo anno sono state effettuate circa 2000 visite. Dai controlli è stato rilevato un solo caso di inidoneità con denuncia di malattia professionale, risolta con il trasferimento del dipendente ad altra mansione.

Infortuni. Il numero degli infortuni del biennio 2011-12 risulta molto contenuto: 24 con prognosi superiore ai 3 giorni, senza episodi di particolare gravità, e 54 occorsi nel tragitto casa-lavoro. Gli RLS hanno chiesto di essere subito informati dall’amministrazione all’accadere di questi episodi e di altri eventi rilevanti per salute e sicurezza.

Gestione dei rifiuti speciali pericolosi e radioattivi. È stata quasi conclusa la riorganizzazione delle unità locali per la raccolta e la gestione dei rifiuti, con l’unificazione di alcune di esse e la revisione di queste unità. Sono in corso giornate d’incontro e formazione con i direttori e il personale coinvolto in questo compito.

Formazione. L’RSPP Di Lauro ha illustrato il progetto per la formazione di base prevista dalla legge per tutto il personale e per dottorandi e assegnisti (circa 12.000 persone), che forse potrebbe partire già in giugno, con modalità online. Ci saranno poi altre ore di formazione specifica non online, come previsto dalla legge, per i responsabili dell’attività didattica e di ricerca, e incontri con loro per ribadire le responsabilità su sicurezza e prevenzione.

Prove di evacuazione. Gli RLS hanno ripetuto la richiesta che si arrivi, non oltre settembre, ad avviare il ciclo di prove di evacuazione annuali previste dalla legge in ogni struttura, e quasi mai effettuate nel nostro Ateneo. Il Rettore ha concordato e ha chiesto all’RSPP che si proceda con una calendarizzazione delle prove.

Indagine sullo stress lavoro-correlato. Gli RLS hanno chiesto di procedere con l’indagine sullo stress lavoro-correlato nella nostra Università, di cui già si era trattato in un precedente incontro del febbraio scorso con il Prof. Costa, Viene fissato con lui un incontro per il 18 giugno, per studiare le modalità dell’inchiesta e avviarla, prevedibilmente presso alcune strutture a campione.

Amianto. A richiesta di nostre informazioni, l’RSPP ha risposto che l’Ateneo ha effettuato tutti i dovuti controlli, affidati a una società esterna che li svolge periodicamente, e che al momento le coperture rimaste, unicamente di cemento amianto, non comportano alcun pericolo per la salute e l’ambiente.

Criteri e modalità per la valutazione dei rischi. L’argomento verrà discusso in una prossima riunione con il Dott. Di Lauro.

Radioprotezione. L’argomento verrà discusso in una prossima riunione assieme all’esperto qualificato Prof. Fessas.

A commento della riunione gli RLS desiderano sottolineare che:

  • c’è stato un confronto positivo con il nuovo Rettore, che si è mostrato consapevole della situazione attuale e ha concordato nella necessità di definire in tempi rapidi un programma di interventi sulla sicurezza;
  • dopo molti anni, finalmente è stato fatto il punto della situazione ufficiale anche con l’RSPP e con il Medico Competente riguardo i temi della salute e prevenzione nel nostro ateneo
  • tutti gli intervenuti sono concordi nell’auspicare che il programma di interventi non subisca ulteriori dilazioni nel suo necessario svolgimento.

 

I Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza